Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Corso di Laurea Magistrale in
 Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adatte

Presentazione del corso

Il Corso di Laurea magistrale in “Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate” ha l'obiettivo di far conseguire ai propri laureati una solida preparazione tecnica e scientifica per essere in grado di progettare, condurre e gestire attività motorie specifiche. In particolare, i laureati, oltre ad avere un'approfondita conoscenza delle metodologie e delle tecniche dell'educazione motoria per i disabili e di rieducazione motoria per i soggetti con limitazioni funzionali stabilizzate e per i soggetti anziani e ad essere in grado di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture, acquisiranno competenze di livello avanzato per operare nell'ambito delle attività motorie ai fini della prevenzione e del mantenimento del la migliore efficienza psico-fisica. Ai sensi della Legge 2 agosto 1999 n. 264, art. 2, si prevede annualmente un accesso programmato dalla sede (75 posti), visto l'obbligo istituzionale per gli studenti iscritti di espletare un tirocinio come parte integrante del percorso formativo da svolgere in strutture diverse dall'Ateneo, appositamente convenzionate. I laureati magistrali potranno dedicarsi allo svolgimento di attività professionali legate alla progettazione e coordinamento tecnico di programmi motori e sportivi di tipo educativo, rieducativo e ricreativo presso Enti pubblici o consorzi di enti pubblici, strutture pubbliche e private per anziani, strutture pubbliche e private per disabili, associazioni di volontariato e associazioni “no profit”. Le conoscenze acquisite permettono inoltre ai laureati magistrali di inserirsi in attività di progettazione e valutazione di proposte innovative di protocolli di attività motoria e sportiva adattata alle diverse situazioni di età, genere, abilità e alla presenza di patologie croniche stabilizzate. Inoltre alla progettazione e valutazione di attività motoria finalizzata al raggiungimento, al mantenimento ed al recupero dell'efficienza e del benessere psicofisici.