Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

ATTIVITA' DI TIROCINIO

In tutta Italia si riscontrano difficoltà crescenti a svolgere i tirocini abilitanti o i percorsi di abilitazione post-laurea, a causa della ristrutturazione dei reparti, delle condizioni critiche nelle quali si svolgono le attività di medicina generale e della carenza di dispositivi di protezione individuale (DPI).

Inoltre, per i medici che non hanno ancora conseguito l’abilitazione, il DM del 25-3-20 ha spostato l’inizio del tirocinio abilitante post-laurea al 22 giugno 2020, con la conseguenza paradossale che i medici appena laureati verrebbero abilitati dopo gli studenti che devono ancora laurearsi.

In considerazione di quanto sopra, la Conferenza permanente delle Scuole e Facoltà di Medicina, d'intesa con le altre Conferenze permanenti dell’area medica e con la CRUI, ha presentato al Governo la richiesta di emettere un provvedimento che consenta in via eccezionale, per la durata dell’emergenza, di svolgere i tirocini abilitanti del corso di laurea in medicina e i tirocini dei corsi di laurea delle professioni sanitarie con tecniche a distanza. E’ stato anche richiesto che i tirocini post-laurea possano iniziare subito, eliminando il rinvio al 22 giugno prescritto dal DM sopra citato.

Confidiamo che questa richiesta venga accolta e trasmetteremo ulteriori informazioni appena possibile.

 

EMERGENZA CORONAVIRUS

 


La Scuola di Medicina dell'Università di Pisa gestisce le attività didattiche dell’Area Medica: 21 corsi di laurea (15 Lauree triennali, 4 Lauree Magistrali e 2 Lauree Magistrali a ciclo unico), 46 Scuole di Specializzazione, 25 Master di I e II livello.
Partecipano alla Scuola: il Dipartimento di Ricerca traslazionale e delle nuove tecnologie in Medicina e Chirurgia, il Dipartimento di Patologia chirurgica, medica, molecolare e dell'area critica, il Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale.